Avete finalmente incontrato la donna della vostra vita?

Avete-finalmente-incontrato-la-donna-della-vostra-vita-italianlovers.eu-2018

Avete finalmente incontrato la donna della vostra vita?

Sentiamo parlare sempre più, che d’estate aumenta il moments di avventure, di amori vacanzieri, di cedere alle tentazioni.

Ma non possiamo dimenticare che la bella stagione è spesso scenario di love stories che non si esauriscono solo in quella vacanza, ma durano ben oltre! Se finalmente sentite che è una storia che vale la pena di vivere, se Lei è la donna con cui volete condividere gli anni che verranno, comincia un’impresa non da poco!

 

Eh già, le storie d’amore durature, sono a dir poco complicate. Superata la fase dell’emozionante inizio, trascorsi i primi mesi e andate via le farfalle dallo stomaco, subentra la quotidianità.

Come sfatare il mito secondo cui la quotidianità uccide il rapporto.

Bene, ci sono coppie che si amano dopo quarant’anni come il primo giorno! Il segreto sicuramente è coltivare il rapporto senza smettere mai di alimentarlo, altrimenti è ovvio che appassisce. Definire metodi precisi che valgano per ogni coppia non è facile, ognuno vive le sue particolari situazioni, e ogni persona è ovviamente diversa, ma è chiaro che se il percorso viene intrapreso insieme, potrebbe risultare meno faticoso.

Come iniziare questo percorso?

Innanzitutto, è necessario che ogni singolo giorno trascorso insieme, abbia un momento riservato all’amore: dire al partner “ti amo, o comunque ribadire i sentimenti che si provano anche attraverso un “gesto, un regalo, una carineria, è importante per non fare affievolire le emozioni che si provano l’uno per l’altro. Ed ecco che si giunge alla seconda ‘regola’: oltre alle parole, occorrono i fatti!

Quindi siate coerenti con quello che esprimete: è inutile dire “sarò sempre al tuo fianco”, per poi uscire con gli amici proprio la sera in cui la vostra donna, ad esempio, è indisposta!

Altra regola, assai importante, è essere complici: sostenete la vostra partner nelle sue iniziative (certo, escluse le idee folli!), e prendete le sue difese quando litiga con una terza persona, anche se credete che abbia torto. Magari cercherete di farla ragionare in privato, ma davanti al mondo intero, fategli capire che siete dalla Sua. É chiaro che dovrete essere complici anche nel divertimento: le uscite insieme, le cene, provare posti nuovi, datevi alla pazza gioia! Siate il migliore amico l’uno dell’altro.

Le regole successive meriterebbero un capitolo a parte quello meritato ai litigi. Per prima cosa, dimenticate la Perfezione fatta Donna: anche a convivere ogni giorno con Maria Grazia Cucinotta si scoprirebbero decine di difetti, figuriamoci con una “comune mortale”.

Ognuno di noi ha dei lati più o meno negativi, che con il tempo e soprattutto con il vivere insieme si svelano, e spesso si amplificano. Quindi non rimanete delusi perché la Principessa sul Pi… non esiste.

Detto questo, quando accadono episodi per cui è necessario fare chiarezza, fate in modo di comunicare sempre in maniera aperta e sincera. Confrontatevi, discutete, ma siate sempre leali. Partite dal presupposto che un conflitto di coppia non è una guerra da cui uscirà un vincitore e un vinto; entrambi perderete se non risolvete. In questo contesto poi, è importante riconoscere anche i propri errori, e non è una debolezza.

Quindi riconoscete con umiltà e onestà, di aver sbagliato e ammettetelo a chiare lettere: capire l’errore è importante, ma sentirlo esplicitamente è importante per il partner!

Dopodiché, impegnatevi a non usare l’argomento come arma nei conflitti futuri; rinfacciare gli errori del passato, serve solo a trascinarsi dietro ricordi e sentimenti negativi. Soltanto un debole potrebbe farlo, chi si nasconde dietro le umiliazioni che crea agli altri.

passionale-chi-siamo-italian-lovers-eu

Imparate dunque a perdonare, se non volete che in futuro il rancore logori la relazione. E voi questo non lo volete, giusto?

Riassumendo: mantenere sempre vivo l’amore con due cose fondamentali da fare perché la fiamma arda sempre: alimentare la passione, il desiderio, sia sessuale che sentimentale: quindi siate sempre desiderabili ai suoi occhi, sia fisicamente, che caratterialmente. Se la conoscete bene, saprete da soli cosa ama di voi: valorizzatela, sempre, ma con la giusta fantasia per non cadere nell’abitudinario. E infine, siate sempre presenti per lei con un impegno vero, senza false promesse e soprattutto non creare mai aspettative, se sai di già che non puoi mantenere. Siate sempre affidabili, sostenetevi a vicenda, non voltate mai le spalle l’uno all’altro, che si tratti di fare la spesa o di avere un figlio. Avete preso un impegno, ricordatevi ogni istante di mantenerlo! Diversamente se vi serve solo per riscaldare il letto o esaudire le vostre voglie sessuali, abbiamo perso tempo, voi che avete letto fin qui, e noi che abbiamo cercato tra le nostre esperienze e sul web per più di due ore.

10 cose per capire se è la donna giusta

  1. Fate insieme progetti a lungo termine?
  2. Non usciresti mai con un’altra?
  3. Vai in palestra solo per lei?
  4. Con gli amici parli solo di lei?
  5. Ti stupisce sempre?
  6. La ami anche quando fa qualcosa che non ti piace?
  7. Anche se state insieme da un po’, continui sempre a farti bello per lei?
  8. È il tuo primo pensiero?
  9. Vi siete appena salutati e già ti manca?
  10. Con lei sei davvero felice?

Tu invece a quale categoria appartieni? Faccelo sapere sulla nostra pagina Facebook

Se cerchi l’anima gemella, entra subito in contatto, l’ISCRIZIONE È GRATUITA per sempre… registrati e non perdere altro tempo, molte donne ti aspettano. C’è posto anche per le donne che cercano il proprio Principe Azzurro.

Buon divertimento.

 

Invece, se volessi collaborare con noi, scrivici dalla Pagina Facebook un messaggio privato, possiamo offrirti un guadagno sicuro e commisurato alle tue potenzialità.